giovedì 18 ottobre 2012

Due parole con The White Screamed Shout



Se la copertina vi fa impressione, avreste dovuto vedere quella che mi hanno mandato per posta. Avvolta dentro della garza insanguinata, con una spilla da balia, un cerotto … de paura. Impressionato, ho messo da parte il pacchettino, indossato una mascherina e scritto subito una mail a chi me l’aveva spedito.
- Chiapperi, il pacco è arrivato oggi … ma, mi devo fidare? Qualcuno si è tagliato, oppure è uno scherzetto stile Halloween?
- Fidati, fidati, il sangue è ovviamente finto :D
Così alla fine mi sono fidato, ho aperto la pazza confezione e ascoltato The Birth Ep, uscito ufficialmente il 15 ottobre per Ginotonico Production, distribuito da The Orchard.
Ho fatto bene, perché questo dischetto al pepe verde, adrenalinico elettro-punk autentico, era il carburante giusto per far muovere la mia coda, infreddolita e intirizzita dalle prime nebbie padane. Cinque pezzi che spaccano, con ritmo e senza inibizioni, grazie alle invenzioni situazioniste di Jack Mostro e Ginotonico, da poco insieme dopo molte esperienze musicali, a partire da quella di aver suonato in tempi diversi con il mitico Bob Rifo in giro per il mondo. Potevano saltare una data in palude? Nao… Pronti?
PERCONOSCERLI MEGLIO

Etichette: , , , , , , , , , , , , ,

121 Commenti:

Alle 18 ottobre 2012 21:35 , Anonymous Ginotonico ha detto...

Pronto

 
Alle 18 ottobre 2012 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Yuu-uuh. C'è nessuno?

 
Alle 18 ottobre 2012 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Eccoti, ciao, benvenuto in palude Ginotonico.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:36 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

eccomi!

 
Alle 18 ottobre 2012 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

... e benvenuto anche a Jack, benvenuto in palude Jack Mostro.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:37 , Anonymous ginotonico ha detto...

Grazie, mi piacciono gli ambienti paludosi :-)

 
Alle 18 ottobre 2012 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a te, infatti ti vedo a tuo agio ...

 
Alle 18 ottobre 2012 21:39 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

Grazie, Alligatore.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

... sarà della partira pure de la squeva? ... passerà almeno per un saluto? Intanto noi partiamo, che dite?

 
Alle 18 ottobre 2012 21:42 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

i'm ready.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:42 , Anonymous ginotonico ha detto...

Partiamo, io intanto gli mando una sveglia telepaticamente...ehm, telematicamente.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, “The Birth ep” partito, e io vi chiedo: come è nato?

 
Alle 18 ottobre 2012 21:46 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

Nasce dalla mia volontà di creare qualcosa di diverso da quello che ho fatto in precedenza, mescolando diversi generi, pur mantenendo una buona dose di punk, genere col quale son cresciuto.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:46 , Anonymous ginotonico ha detto...

Per quanto mi riguarda, Jack mi ha fatto sentire il singolo "The White Screamed Shout" quando era workinprogress...

 
Alle 18 ottobre 2012 21:47 , Anonymous ginotonico ha detto...

L'intro di voci così horror mi ha subito preso e poi quantdo è partito il beat ho pensato: "Che bomba! E' diretto come il punk ma è anche imbastardito con l'elettronica che tira…una sintesi riuscitissima!"

 
Alle 18 ottobre 2012 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, spacca con precisione, lasciado qualche traccia di sangue ...

 
Alle 18 ottobre 2012 21:49 , Blogger Alligatore ha detto...

;)

 
Alle 18 ottobre 2012 21:50 , Anonymous ginotonico ha detto...

Poi abbiamo deciso di collaborare e lui ha cominciato a sfornare i brani uno dietro l'altro.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo? ... e perchè un Ep?

 
Alle 18 ottobre 2012 21:50 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

Perché il sangue è vita, ma anche dolore.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:51 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

Il titolo?

 
Alle 18 ottobre 2012 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, forse è facile capirlo ...

 
Alle 18 ottobre 2012 21:51 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

Semplice, perché adesso il Mostro è nato, con questo EP.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:52 , Anonymous ginotonico ha detto...

Si, infatti quando sono tornato a casa ferito e mi hanno chiesto cosa mi fosse successo, se incidente o aggressione o che. Quando ho risposto "musica" non ci credevano.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Un parto travagliato?

 
Alle 18 ottobre 2012 21:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Ecco perchè il sangue ;)

 
Alle 18 ottobre 2012 21:53 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

Assolutamente no per quanto mi riguarda.
Puro istinto.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:53 , Anonymous ginotonico ha detto...

Il mostro è un tipo piuttosto "sintetico" e immediato. Non poteva nascere in modo lento e prolisso.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora ditemi come è stata la genesi del disco... dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:55 , Anonymous ginotonico ha detto...

Le cose forti lasciano il segno, no? Parto veloce ma violento e sanguinoso.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:55 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

Diciamo che io suono quello che al momento ho voglia di suonare, contaminato dalle cose che mi succedono attorno. Dall'inizio di quest'anno mi sono particolarmente incazzato, e questo è il risultato.

Ma è anche vero che tutto arriva da un sogno: ho sognato dei bambini che saltavano la corda (come in Nightmare...), e di sottofondo c'era quel ritornello del singolo, di cui parlava Ginotonico prima.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:56 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

Poi da "mostro" nasce "mostro" e si sono sviluppati gli altri pezzi. Altrettanti sono in lavorazione.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:57 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

Certo, aver passato 3 mesi a NYC ha contribuito a dar forma al progetto.

 
Alle 18 ottobre 2012 21:58 , Anonymous ginotonico ha detto...

Jack scrive e suona tutta la musica di TWSS. Io l'ho assistito in studio come co-produttore dando dei consigli qui e la, dal punto dell'Ep e progetto più che nei dettagli.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Un disco figlio di Freddy Kruger ... bello, mi piacevano quei film, e il vostro immaginario è vicino ... NYC.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:01 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

hahaaha, può essere.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione di “The Birth” ep?

 
Alle 18 ottobre 2012 22:02 , Anonymous ginotonico ha detto...

La mia ossessione però era "La Cosa" di Carpenter.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:03 , Anonymous ginotonico ha detto...

Si, lo shooting per fotografare il mostro mentre esce dal buco. Abbiamo fatto davvero uscire Jack da un buco nel muro! Molto divertente, per me che guardavo…Jack invece si è talmente calato nella parte che da quel momento in poi non l'ho più visto, e ho visto The White Screamed Shout al posto suo.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Altro film culto ... ed "Essi vivono"? ... qui ci perdiamo per la tangente filmica ;)

 
Alle 18 ottobre 2012 22:05 , Anonymous ginotonico ha detto...

Ce ne sarebbero tanti...restiamo sulla musica altrimenti è la fine :-)

 
Alle 18 ottobre 2012 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Hai visto The White Screamed Shout.... hai visto il disco, hai visto la luce...

 
Alle 18 ottobre 2012 22:05 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

Non me ne parlare.
Devo però andarmi a rivedere i Tetsuo, genere che si scosta un po' dall'horror però.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:06 , Anonymous ginotonico ha detto...

E' che ho un certo delay nel dare le risposte. Deformazione Professionale...? :-P

 
Alle 18 ottobre 2012 22:06 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

Tornando al discorso di prima...
Sono episodi che si collegano e si formano giorno per giorno: la ragazza, il lavoro, le sbornie... Tradurre in musica la mia vita privata per me è piuttosto facile.

Poi nello specifico magari posso raccontarti qualcosa in privato. Qui non mi conviene...

 
Alle 18 ottobre 2012 22:07 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

(STAPPIAMOCI UNA BIRRA)

 
Alle 18 ottobre 2012 22:07 , Anonymous ginotonico ha detto...

Tetsuo mi suona un campanello...mi pare di aver visto qualcosa di industrial piuttosto malato, o sbaglio?

 
Alle 18 ottobre 2012 22:08 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

proprio così.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Intanto che ci stappiamo una birra, vi dico di non preoccuparvi se ci incrociamo tra domande e risposte, è il bello della diretta, è il flusso di incoscenza ;)

 
Alle 18 ottobre 2012 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Continuando ... se questo vostro cd fosse un concept-album, su cosa sarebbe?

 
Alle 18 ottobre 2012 22:14 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

Parla di un Mostro, del sottoscritto, una persona per certi versi polivalente e introspettiva.
Forse un concept album già lo è. Il fatto di esserlo viene anche accentuato dal fatto che ogni brano sia unito all'altro.
Non trovi?

 
Alle 18 ottobre 2012 22:16 , Anonymous ginotonico ha detto...

Secondo me è un concept Ep. E' studiato per avere una continuità e una coerenza stilistica. Gli strumenti, i suoni, i colori sono stati scelti per raccontare una storia che è a pena cominciata. Certo, il concept si potrà sviluppare ulteriormente estendendosi, per esempio, a un racconto sottoforma di vignette. Anzi...fatevi sotto, illustratori punk!

 
Alle 18 ottobre 2012 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, concordo, ogni pezzo sembra nascere dall'altro ...c'è compatezza Jack.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Grande l'idea di un fumetto, Gino, fumettari fatevi sotto... lanciamo l'appello.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferite? Qualche pezzo del quale andate più fieri del disco?

 
Alle 18 ottobre 2012 22:22 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

Il singolo The White Screamed Shout, per ovvi motivi.
Ma Drag Me Down mi da una particolare soddisfazione. Lo trovo eccitante.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:23 , Anonymous ginotonico ha detto...

"Drag Me Down" è il mio preferito. Vorrei avere i capelli lunghi ogni volta che lo sento. E poi c'è l'assolo su "The torture": quando l'ho sentito l'ho trovato così imprevedibile e al limite del kitsch che l'ho subito amato! Invece "Where's The mostre" è il brano in cui rivedo uno stile vicino alle mie abitudini musicali personale.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Concordo con entrambi sui pezzo citati, ma non dimenticherei anche "My Prison Will Be Freedom" ...

 
Alle 18 ottobre 2012 22:27 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

The Torture è il primo brano che ho registrato a New York. Ricordo di barcollare mezzo sbronzo tra i locali della 1st Ave, Manhattan, insieme a gente conosciuta lì quella sera; di lì a poco torno a casa e registro il riff portante...

 
Alle 18 ottobre 2012 22:28 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

My Prison è arrivato subito dopo.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:29 , Blogger Alligatore ha detto...

Un bel modo di sbronzarsi ...

 
Alle 18 ottobre 2012 22:30 , Anonymous ginotonico ha detto...

Vabbè ragazzi, però se fate così rischiate di mettere in disparte la nostra furiosa giornalista Bibitah. Non vorrei si sentisse screditata...in fondo è per merito suo se il Mostro è finito nella cronaca.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:30 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

E lui "arriva" da Broadway, Brooklyn.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:31 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

hahaha

 
Alle 18 ottobre 2012 22:32 , Anonymous de la Squeva ha detto...

Ciao ragazzuoli e mostri assortiti.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:33 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

ciao Squeva

 
Alle 18 ottobre 2012 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Bentrovato in palude de la Squeva ...

 
Alle 18 ottobre 2012 22:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Bibitah? ... gassata?

 
Alle 18 ottobre 2012 22:36 , Anonymous ginotonico ha detto...

Hey, benvenuto caro freak! Qui tra mostri, alligatori e alcolici non si scherza mica.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:37 , Anonymous ginotonico ha detto...

Direi molto, molto gassata. Non hai sentito che ansia? :-)

 
Alle 18 ottobre 2012 22:37 , Anonymous de la Squeva ha detto...

Questo è uno dei posti dove non ci perdo. Manco da ubriaco.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, de la squeva è uno dei più vecchi frequentatori della palude (nel senso che ci viene da anni).

 
Alle 18 ottobre 2012 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

A produrre il cd c’è Ginotonico Production, con distribuzione The Orchard. Come sono nate queste collaborazioni? Come avete lavorato insieme? …

 
Alle 18 ottobre 2012 22:41 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

Rispondi Gyno, sto cercando in ogni buco della casa se trovo una birra.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Te la mando con il teletrasporto, ma te la devi aprire tu, perchè altrimenti si perde per il web ;)

 
Alle 18 ottobre 2012 22:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Devono ancora sistemare il teletrasporto per le birre aperte ...

 
Alle 18 ottobre 2012 22:44 , Anonymous ginotonico ha detto...

Eccomi. Io e Jack ci siamo conosciuti perché abbiamo suonato entrambi con Bob Rifo in passato. Ma forse ci saremmo conosciuti lo stesso. Io tendo a essere uno che crede che certi incontri non sono casuali.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:45 , Anonymous ginotonico ha detto...

Rallegrate! Tra un pò, ci sarà la distribuzione digitale di birre. Mettiamoci lo zampino!! Come consumatori, ovviamente.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualcosa di Zen...

 
Alle 18 ottobre 2012 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi riferivo all'incontro ...

 
Alle 18 ottobre 2012 22:47 , Anonymous ginotonico ha detto...

Anyway, nel frattempo io ho aperto Ginotonico Production (2008) grazie al contatto con Orchard e quindi ho cominciando a ordinare le idee su quanto avevo fatto in un decennio di musica. Poi ho continuato ad autoprodurne di mia e di altri progetti in cui collaboravo, e ho cominciato a distribuirla calandomi in un mondo che mi era sconusciuto.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:49 , Blogger Alligatore ha detto...

... Bob Rifo, un mito, dal profondo nord-est al mondo ...e come avete incontrato de la squeva?

 
Alle 18 ottobre 2012 22:49 , Anonymous ginotonico ha detto...

Poi io e Jack abbiamo prima collaborato in ambito festival/contest musicale per emergenti. Jack come organizzatore e io come label e giurato, ma con un altra mia label: Up To You. Poi è nato il mostro.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:52 , Anonymous ginotonico ha detto...

Eh appunto, ho incontrato De La Squeva grazie ad Up To You, per questioni di distribuzione digitale di un altra label ancora. Poi gli ho proposto di collaborare con TWSS, più che altro per la sua disinvoltura nel destreggiarsi in ambienti mostruosi :-)

 
Alle 18 ottobre 2012 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, si detreggia bene ...il ragazzo.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina shock, quando mi è arrivato il pacco e l’ho aperto pensavo ad un attentato: sangue, garze, cerotti e sotto un uomo in copertina che grida, manco fosse Jack Nicholson in “The Shining”.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Di chi è opera? È nata prima la copertina o prima il cd? …o insieme?

 
Alle 18 ottobre 2012 22:57 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

La copertina è arrivata a musica fatta.
Niente di più perfetto poteva rappresentare il concetto del Mostro appena partorito.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:58 , Anonymous ginotonico ha detto...

Mentre L'Ep era a buon punto, abbiamo pensato che ci voleva una confezione coerente con lo stile musicale e con tutta la storia. Qualcosa di schifoso e shockante, ma semplice e punk, senza elaborazioni e sofisticazioni inutili. E' stato piuttosto facile: cosa di più azzeccato di una garza insanguinata, fermata con una spilla e un cerotto?

 
Alle 18 ottobre 2012 22:58 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

L'idea è nata da entrambi. Anche se non sembra pure Ginotonico non è troppo a posto coi sentimenti. :D

 
Alle 18 ottobre 2012 22:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Direi geniale.

 
Alle 18 ottobre 2012 22:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Direi geniale.

 
Alle 18 ottobre 2012 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove presenterete il cd?

 
Alle 18 ottobre 2012 23:02 , Anonymous ginotonico ha detto...

Hahaha. Però, a quanto dicono lo maschero bene. Senza volerlo, tra l'altro. In effetti a volte mi spavento da solo con la musica, ma lasciamo questo argomento a eventuali sviluppi futuri...soprattutto eventuali.

 
Alle 18 ottobre 2012 23:04 , Anonymous ginotonico ha detto...

Per ora questo Ep è soprattutto a uso promozionale, per la stampa, i live e il web. Il prossimo obbiettivo è concentrarsi sul live.

 
Alle 18 ottobre 2012 23:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domanda che non vi ho fatto, una risposta e poi tutti a nanna …

 
Alle 18 ottobre 2012 23:08 , Anonymous ginotonico ha detto...

Vai, kill us.

 
Alle 18 ottobre 2012 23:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Kill, kill,kill ...

 
Alle 18 ottobre 2012 23:10 , Anonymous de la Squeva ha detto...

Io ho la mappa per uscire, rispondete e dopo seguitemi.

 
Alle 18 ottobre 2012 23:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Kill Bill

 
Alle 18 ottobre 2012 23:12 , Anonymous ginotonicoq ha detto...

Non mi fido,la tua mappa è truccata. Chissà dove ci vuoi far finire, tu.

 
Alle 18 ottobre 2012 23:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Finale horror ...

 
Alle 18 ottobre 2012 23:15 , Anonymous ginotonico ha detto...

Alligatore, ora ci fai aspettare tanto per vendicarti dello spavento di quando ti è arrivato l'Ep?

 
Alle 18 ottobre 2012 23:15 , Blogger Alligatore ha detto...

No, no, è stata una bella sorpresa ...

 
Alle 18 ottobre 2012 23:16 , Anonymous ginotonico ha detto...

Non è giusto però, potevi dircelo subito! oppure ti sei messo d'accordo con quel furbastro di De La Squeva per tenerci intrappolati?

 
Alle 18 ottobre 2012 23:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Se nn avete domande da farvi a voi stessi, lanciate un appello, un saluto, una cosa da dire assolutamente che abbiamo dimenticato e poi vi lascio uscire, accompagnati da de la squeva....

 
Alle 18 ottobre 2012 23:17 , Blogger Alligatore ha detto...

;)

 
Alle 18 ottobre 2012 23:19 , Anonymous ginotonico ha detto...

Domanda: Chi è il mostro più mostruoso della palude?

 
Alle 18 ottobre 2012 23:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Risponde de la squeva, lui sa tutto ;)

 
Alle 18 ottobre 2012 23:21 , Anonymous de la Squeva ha detto...

Penso che ci siano più mostri fuori della palude che qui...

 
Alle 18 ottobre 2012 23:22 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

Saggia risposta.

 
Alle 18 ottobre 2012 23:23 , Anonymous ginotonico ha detto...

Bravo De La Squeva!

 
Alle 18 ottobre 2012 23:24 , Blogger Alligatore ha detto...

Vedete, lui sa tutto ... e vi porterà fuori di qui. Grazie ragazzi.

 
Alle 18 ottobre 2012 23:24 , Anonymous Jack Mostro ha detto...

Ragazzi, io vi ringrazio e vi saluto. Ho ancora del lavoro da sbrigare. Sto già sanguinando...

 
Alle 18 ottobre 2012 23:25 , Anonymous de la Squeva ha detto...

Buona notte.

 
Alle 18 ottobre 2012 23:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Gino, ciao Jack, ciao de la ...

 
Alle 18 ottobre 2012 23:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna a The White Screamed Shout.

 
Alle 18 ottobre 2012 23:29 , Anonymous ginotonico ha detto...

Ciao Alligatore. Mi raccomando, fai il bravo con i coccodrilli, ma non con le coccodrille.

Ciao Ragazzi!

 
Alle 18 ottobre 2012 23:35 , Blogger Alligatore ha detto...

;))))))))))))))))))))))))

 
Alle 19 ottobre 2012 07:48 , Blogger elenamaria ha detto...

Essere vecchie non capirci nulla ma immaginare di averci capito qualcosa. Devo aprire quel link, se sopravviverò a 'sta giornata del cavolo. Ciao Alligato', salutami il lago, non è una palude, a me piace.

 
Alle 19 ottobre 2012 22:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Apri, ascolta, e divertiti ...palude è bello ;)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page