martedì 22 gennaio 2013

Due parole con i Blue Willa



Un inizio di anno con i controfiocchi il 2013 in palude. Questa sera arrivano i Blue Willa, mai presenti su questi schermi con questo nome, ma già passati come Baby Blue un paio di volte. Un cambiamento di nome, e anche di stile, sotto alcuni aspetti. Il disco della maturità, uno dei dischi più attesi dell’anno (e non a caso, il Mucchio Selvaggio ha dedicato loro copertina e intervistona sul numero in edicola); disco omonimo prodotto da soli, con accanto La Famosa Etichetta Trovarobato, label bolognese che ultimamente non sbaglia un colpo. Produzione artistica di Carla Bozulich, edizioni AbuzzSupreme, con le quali sono nati, copertina di Cuore di Cane, ancora una volta lei. Questi i nudi dati storico-statistici, ma che disco è?
Un disco sul quale scommette la più grande rivista di rock italica, ricordando, nell’editoriale di Daniela Federico, le prime pagine dedicate a giovani Litfiba, Diaframma, Subsonica, quando ancora non erano conosciuti alle masse. Ma i Blue Willa sono i Blue Willa, un concentrato acido di punk-rock e travolgenti passioni, delle canzoni nuove, tirate in modo rigoroso, citazioni filmiche, una voce di donna sempre più sicura, sempre in prima linea (anche nei dischi di amici passati in palude), una musica che pensa localmente ma agisce nella mente… ed è quindi internazionale. Non state capendo? Allora seguiteci, nella blog-intervista che va ad incominciare. Qui si fa la Storia. Pronti?   
PERCONOSCERLI MEGLIO CLICCA QUI

Etichette: , , , , , , , , , , , , , , ,

113 Commenti:

Alle 22 gennaio 2013 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

I Blue Willa sono in arrivo ... intato ho già fatto partire il cd, uscito ufficialmenre ieri.

 
Alle 22 gennaio 2013 21:36 , Anonymous Lorenzo+Mirko ha detto...

eccoci

 
Alle 22 gennaio 2013 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao, benvenuti in palude...

 
Alle 22 gennaio 2013 21:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

adesso arriva Serena

 
Alle 22 gennaio 2013 21:37 , Anonymous Serena ha detto...

ciao!

 
Alle 22 gennaio 2013 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Serena, benvneuta in palude ... sento bene la tua voce ;)

 
Alle 22 gennaio 2013 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

La sento nel cd, c'è già Fishes, travolvgente e filmico ... ma non voglio anticipare nulla.

 
Alle 22 gennaio 2013 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora, cosa mi dite? ... io sono già immerso nel disco, concentrato per sentire cosa mi dite. Siete pronti?

 
Alle 22 gennaio 2013 21:41 , Blogger Elle lo Spirito ha detto...

Se Serena è la cantante, la sento bene anche io. Ciao a tutti!
(sì, sento bene anche la musica)

 
Alle 22 gennaio 2013 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Elle, felice di ritrovarti qui ...

 
Alle 22 gennaio 2013 21:44 , Anonymous Lorenzo+Mirko ha detto...

siamo pronti

 
Alle 22 gennaio 2013 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Intanto che i Blue Willa si sistemano, e mi danno il via, dico che è la loro terza volta qui, e li ringrazio per questo.

 
Alle 22 gennaio 2013 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, bene, allora vado con le domandone ...

 
Alle 22 gennaio 2013 21:46 , Anonymous Serena ha detto...

Vi sento forte e chiaro!
c'è anche un'eco niente male

 
Alle 22 gennaio 2013 21:46 , Anonymous Lorenzo+Mirko ha detto...

Grazie a te, siamo pronti!

 
Alle 22 gennaio 2013 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato questo primo disco a nome Blue Willa?

 
Alle 22 gennaio 2013 21:51 , Anonymous serena ha detto...

avevamo in mano dei pezzi e avevamo tanta voglia che fossero scrutati da un punto di vista esterno, volevamo affrontarli da dentro e abbiamo trovato la persona giusta per questo

 
Alle 22 gennaio 2013 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Infatt si sente che avevate tante cose da dire ... quasi come fosse un esordio ...

 
Alle 22 gennaio 2013 21:54 , Blogger Alligatore ha detto...

... e in realtà esordio lo è, è l'esordio dei Blue Willa.

 
Alle 22 gennaio 2013 21:54 , Anonymous Ci piaceva l'idea che potesse suonare ha detto...

abbiamo incontrato Carla Bozulich (quasi) per caso, le abbiamo chiesto di aiutarci e, incredibile, eccoci qua

 
Alle 22 gennaio 2013 21:56 , Anonymous serena ha detto...

in effetti lo è; Lorenzo Maffucci al basso per la prima volta, una chitarra atmosferica in più e altro ancora difficile da spiegare..

 
Alle 22 gennaio 2013 21:56 , Anonymous Lorenzo+Mirko ha detto...

scusa, abbiamo sbagliato il nickname :)

 
Alle 22 gennaio 2013 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

... no, è bello, psichedelico, come sento molto anche il cd.

 
Alle 22 gennaio 2013 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma ditemi perché questo cambio di nome? … da Baby Blue a Blue Willa? …

 
Alle 22 gennaio 2013 21:59 , Anonymous Lorenzo+Mirko ha detto...

una specie di esordio è un'opportunità per lasciarsi alle spalle il "baby"...

 
Alle 22 gennaio 2013 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, come a dire, siamo diventati grandi, dei gran blue

 
Alle 22 gennaio 2013 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Le Grand Bleu ;)

 
Alle 22 gennaio 2013 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Citazione filmica.

 
Alle 22 gennaio 2013 22:02 , Anonymous Serena ha detto...

erano cambiate così tante cose che ci ha stuzzicato l'idea di cambiare qualche connotato; è un piccolo passo dal rosa al fucsia

 
Alle 22 gennaio 2013 22:04 , Anonymous Lorenzo+Mirko ha detto...

c'è in effetti un film di riferimento, "La morte corre sul fiume"

 
Alle 22 gennaio 2013 22:05 , Anonymous Lorenzo+Mirko ha detto...

Willa è un personaggio del film

 
Alle 22 gennaio 2013 22:06 , Anonymous Robin ha detto...

Carissimi saluti al padrone di casa, ai lettori e alla band da un rappresentante istituzionale della loro etichetta.
Ai Blue Willa volevo giusto dire che 30 minuti fa è stata acquistata sul nostro store un'ulteriore copia del loro cd. Festeggiate tutti.

 
Alle 22 gennaio 2013 22:06 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì? ... da cinefili quali siete, so che apprezzate quel film con il grande Mitchum.

 
Alle 22 gennaio 2013 22:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Robin ... sarà stato sicuramte uno passato in palude ... i tempi coincidono ;)

 
Alle 22 gennaio 2013 22:07 , Anonymous Serena ha detto...

GRANDE ROBIN!!!CIAO!

 
Alle 22 gennaio 2013 22:07 , Anonymous Lorenzo+Mirko ha detto...

Che bello, abbiamo quindi appena raggiunto le 500.001 copie

 
Alle 22 gennaio 2013 22:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Però, complimnenti ...

 
Alle 22 gennaio 2013 22:08 , Blogger Alligatore ha detto...

500.0001 cifre da capogiro.

 
Alle 22 gennaio 2013 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi dicevate del riferimento a "La morte corre sul fiume" ... che vi ha aiutato a trovare il nome della band ...

 
Alle 22 gennaio 2013 22:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cari amici vi leggo da casa malato, ero un grande fan dei baby blue e ancor di più lo sarò dei blue willa! ci spiegate come acquistare il disco? by Anonimorosso'83

 
Alle 22 gennaio 2013 22:11 , Anonymous Lorenzo+Mirko ha detto...

beh, l'ordine delle poche centinaia di migliaia di copie è oggi purtroppo il massimo a cui possono ambire le giovani band italiane

 
Alle 22 gennaio 2013 22:11 , Anonymous Serena ha detto...

ci è proprio venuto addosso!

 
Alle 22 gennaio 2013 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Anonimorosso'83, benvenuto in palude e auguri ... come acquistare il cd, vi chiede...

 
Alle 22 gennaio 2013 22:14 , Anonymous Lorenzo+Mirko ha detto...

Robin aiuta il nostro amico Roscio '
83

 
Alle 22 gennaio 2013 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Intanto che Robi da le coordinate, ditemi come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale?

 
Alle 22 gennaio 2013 22:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

aiutate me e gli altri fanz

 
Alle 22 gennaio 2013 22:16 , Anonymous Robin ha detto...

Ciao Anonimorosso'83, grazie a te mi tocca fare anche il rappresentante in senso commerciale :-)
Puoi acquistare il disco online a qualsiasi di questi due link:
http://www.trovarobato.com/trovarobato-shop/product/67-blue-willa-blue-willa.html
http://trovarobato.bandcamp.com/album/blue-willa#
e in quest'ultimo anche in mp3. Altrimenti di persona ai concerti!

 
Alle 22 gennaio 2013 22:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

Robin tu sei un grandissimo te lo giuro!
grazie
evviva i blue willa
by anonimorossoveneziano'83

 
Alle 22 gennaio 2013 22:21 , Anonymous Serena ha detto...

abbiamo incontrato e proposta a Carla Bozulich durante un suo tour che passava dalle nostre parti; lei ha accettato subito con grande entusiasmo e da lì a pochi mesi eravamo dentro uno studio bellissimo, il Bombanella studio, immersi nella campagna a Maranello e sono stati dieci giorni sospesi tra le nuvole

 
Alle 22 gennaio 2013 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

anonimorossoveneziano'83, ah, ah, ah, bello come nickname

 
Alle 22 gennaio 2013 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

... i dieci giorni che sconvolsero il mondo al Bombanella studio, luogo dove mascono belle cose.

 
Alle 22 gennaio 2013 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione del disco?

 
Alle 22 gennaio 2013 22:24 , Anonymous Lorenzo+Mirko ha detto...

mah, per esempio un giorno abbiamo dato la caccia a un pericolosissimo serpente

 
Alle 22 gennaio 2013 22:25 , Anonymous Serena ha detto...

luogo splendido, capitanato da Davide Cristiani, fonico e persona e cuoco splendido!

 
Alle 22 gennaio 2013 22:26 , Anonymous Serena ha detto...

ahahah il serpente!!!!
è vero..tutti terrorizzati e Carla come se nulla fosse ha raccolto questa serpettina e la riportata tra i campi

 
Alle 22 gennaio 2013 22:26 , Anonymous Lorenzo+Mirko ha detto...

e Carla ha utilizzato i suoi super poteri sciamanici per convincere il serpente ad uscire cortesemente, nell'incredulità generale

 
Alle 22 gennaio 2013 22:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Il rettile, era un mio giovane parente, venuto a spiarvi, per darmi delle anticipazioni ...

 
Alle 22 gennaio 2013 22:27 , Anonymous Serena ha detto...

...l'ha riportata...(ho male alla milza) :)

 
Alle 22 gennaio 2013 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Hai male alla milza? ... qui in diretta, o mentre facevate il disco?

 
Alle 22 gennaio 2013 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Tutto bene Serena? ... forse è il male di stagione, o l'aria della palude.

 
Alle 22 gennaio 2013 22:30 , Anonymous Serena ha detto...

tutto in diretta!giuro

 
Alle 22 gennaio 2013 22:31 , Anonymous Serena ha detto...

sto benone! mi ha morso il serpente e da lì...

 
Alle 22 gennaio 2013 22:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Sono preoccupato ... possiamo continiare? Te la senti?

 
Alle 22 gennaio 2013 22:32 , Anonymous Serena ha detto...

sì! stavo scherzando, andiamo avanti

 
Alle 22 gennaio 2013 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Ecco perchè il disco è così psicheleico, erano gli acidi contenuti nel veleno del serpente.

 
Alle 22 gennaio 2013 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Se questo vostro cd fosse un concept-album, su cosa sarebbe? …

 
Alle 22 gennaio 2013 22:34 , Anonymous Serena ha detto...

eh sì anche; sono stati davvero dieci giorni magici

 
Alle 22 gennaio 2013 22:34 , Blogger Elle lo Spirito ha detto...

ahaha il serpente pericolosissimo! sembrava una battuta, invece è vero?
Comunque a me il vostro disco piace molto, soprattutto Rabbits. La mia coinquilina all'ascolto si Spider mi ha chiesto, serissima, se questa musica non mi "rende totalmente triste". A me sembra rilassante, invece..

 
Alle 22 gennaio 2013 22:38 , Anonymous Serena ha detto...

si è tutto vero :)
quello che scaturisce dentro di noi da un suono è talmente imprevedibile che capisco anche il totalmente triste; comunque mi fa molto piacere che ti piaccia il disco cara Elle

 
Alle 22 gennaio 2013 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

... tocca diverse corde, io lo trovo molto acido, un viaggio dentro di sè, che contiene il rock (punk) dell'occidente, ma anche certi momento rilassanti e interni, di origini orientali.

 
Alle 22 gennaio 2013 22:42 , Anonymous Serena ha detto...

anche per noi Spider è rilassante e al tempo stesso ci fa contorcere, è una canzone di liberazione anche per come è stata registrata e affrontata da Carla durante il mixaggio

 
Alle 22 gennaio 2013 22:43 , Anonymous Serena ha detto...

e come ogni liberazione c'è di mezzo un po' di patimento, un po' di pena..

 
Alle 22 gennaio 2013 22:43 , Anonymous Lorenzo ha detto...

qualcosa di orientale c'è, di laterale, di dislivellato, dev'esser stata l'aria dell'himalaya dove Carla ha mixato gran parte del disco

 
Alle 22 gennaio 2013 22:44 , Anonymous Serena ha detto...

a fare da terra ci sono corni indiani, animali per la strada, la strada e tante voci

 
Alle 22 gennaio 2013 22:45 , Anonymous Robin ha detto...

Per me che ormai il disco lo conosco più che a memoria, più che gli aneddoti del gruppo la cosa più affascinante sono i pareri degli ascoltatori.
Per mesi ad ascoltarlo siamo stati solo una decina di fortunati, e ora finalmente possiamo sentire cosa ne pensa il resto del mondo!
Grazie mille, Elle!

 
Alle 22 gennaio 2013 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Infatti, pensavo a questo, questo salto tra l'Emilia-Romagna, Parigi e l'India ...

 
Alle 22 gennaio 2013 22:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma ditemi altri pezzi preferiti ... io trovo stupende "Tambourine" e "Moquette", oltre a "Spider" che chiude il cd, molto dilatato/dilatante, un pezzo che sento molto vostro.

 
Alle 22 gennaio 2013 22:49 , Blogger Elle lo Spirito ha detto...

Beh, dopo il patimento e la liberazione ci si sente più leggeri e rilassati. Forse alla coinquilina il viaggio acido stava virando in malinconia psichedelica, dal tono preoccupato direi che temeva per la sua anima. Io invece mi fido e mi lascio cullare.

 
Alle 22 gennaio 2013 22:51 , Anonymous Serena ha detto...

wow! che bello..strafelice di aiutarti in questo!:)

 
Alle 22 gennaio 2013 22:51 , Blogger Elle lo Spirito ha detto...

Grazie a voi :)

 
Alle 22 gennaio 2013 22:52 , Anonymous Lorenzo ha detto...

star nelle mani della Carla per noi ha significato accettare una propulsione
qualcosa di geograficamente e geometricamente meno limitato di quanto eravamo abituati a osservare dal nostro piccolo mondo:
lei è una nomade vera, in ogni senso e senza mistificazioni, senza un metodo codificato ma con orizzonti di totale apertura, e questo incontro è stato scioccante per la nostra musica,
le ha mostrato quanto fuori si potesse scorrere

 
Alle 22 gennaio 2013 22:53 , Anonymous Lorenzo ha detto...

(scusa la fricchettonata)

 
Alle 22 gennaio 2013 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

No, no, è bello, si parla anche di un disco internazionale (e questa sera, lo dimostriamo nei fatti, Elle è a Berlino, e la sua coinquilina, se posso dire, ma è noto, è polacca, se non sbaglio...). Quindi, c'è una proiezione dei Blue Willa, anche fuori dall'Italia ...

 
Alle 22 gennaio 2013 22:57 , Anonymous Serena ha detto...

che bello, siamo stati una volta a suonare a Berlino e non vediamo l'ora di tornare!

 
Alle 22 gennaio 2013 22:58 , Blogger Alligatore ha detto...

In un certo senso, questa sera ci avere suonato ...per un pubblico intmimo e raccolto, ma cosmopolita come vuole Berlin...

 
Alle 22 gennaio 2013 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina che sembra un bestiario sotto forma di incisione rupestre. Ci vedo una scimmia, e altri animali strani … riconosco il tocco, di un’artista che apprezzo molto. Ditemi voi chi è (anche se l’ho già rivelato nell’intro)…e come è stata scelta questa copertina.

 
Alle 22 gennaio 2013 23:02 , Blogger Elle lo Spirito ha detto...

Siamo tutti un po' nomadi, ci sono persone che aiutano la musica nella propulsione, e c'è musica che aiuta le persone nella propulsione.. nonostante io sia "raccolta" sul divano di casa..

 
Alle 22 gennaio 2013 23:05 , Anonymous Serena ha detto...

la copertina è il peasaggio che Cuore di Cane (Alessia Castellano) ci ha dedicato ascoltando il disco, ci ha rapiti immediatamente proprio come una palla azzuffata di animali e scie..eravamo ad Amburgo quando ci ha mandato il disegno ed è stato letteralmente un colpo di fulmine!

 
Alle 22 gennaio 2013 23:07 , Blogger Alligatore ha detto...

C'è molta sintonia tra Cuore di Cane e Blue Willa ... sento/vedo buone vibrazioni tra di voi.

 
Alle 22 gennaio 2013 23:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove avete presentato/presenterete il cd? ...uscito ufficialmente ieri.

 
Alle 22 gennaio 2013 23:08 , Anonymous Lorenzo ha detto...

"you can take a trip around the world without leaving your easy chair"

 
Alle 22 gennaio 2013 23:09 , Anonymous Serena ha detto...

eh sì, indubbiamente ha sempre saputo vedere nei nostri meandri meravigliosi scenari

 
Alle 22 gennaio 2013 23:12 , Anonymous Serena ha detto...

Abbiamo aperto il tour di questo disco a Prato al Controsenso, un locale dove abbiamo suonato spesso; ci piaceva fare una bella data in un posto piccolo e familiare

 
Alle 22 gennaio 2013 23:14 , Anonymous Serena ha detto...

e questo succedeva l'11 gennaio; ma da Febbraio iniziamo il tour in Italia toccheremo qua e là alcune belle mete

 
Alle 22 gennaio 2013 23:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Citazione decisamene psichedelica quella di Lorenzo ...e quanto ai concerti, sento che volete pure uscire, come avete già fatto, dai patrii confini ;)

 
Alle 22 gennaio 2013 23:16 , Anonymous Serena ha detto...

Varcare le Alpi ci è ripetutamente piaciuto e quindi insistiamo; a fine Marzo andremo un po' in Germania, poi vedremo..

 
Alle 22 gennaio 2013 23:19 , Blogger Alligatore ha detto...

... magari anche a Berlino. Starò attento al vostro sito.

 
Alle 22 gennaio 2013 23:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domanda che non vi ho fatto, un appello, un saluto, una cosa da dire assolutamente, un tazebao … quello che volete.

 
Alle 22 gennaio 2013 23:22 , Anonymous Mirko ha detto...

Forza e coraggio

 
Alle 22 gennaio 2013 23:23 , Anonymous Serena ha detto...

Io vorrei ringraziare te e chi è stato con noi a scaldare polpastrelli e cuori!

 
Alle 22 gennaio 2013 23:24 , Anonymous Lorenzo ha detto...

questo è l'anno dell'amore e delle cose belle, quindi vediamo di non fare cazzate.

 
Alle 22 gennaio 2013 23:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ... l'anno dell'ammmmmore...
Grazie ragazzi.

 
Alle 22 gennaio 2013 23:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a tutti gli intervenuti, che, per dirla come Serena, hanno riscaldato polpastrelli e cuori ...

 
Alle 22 gennaio 2013 23:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna ai Blue Willa.

 
Alle 22 gennaio 2013 23:27 , Anonymous Serena ha detto...

Grazie a te! come al solito è un piacere :)

 
Alle 22 gennaio 2013 23:28 , Blogger Elle lo Spirito ha detto...

Buonanotte a tutti, grazie della musica (io ho scaldato anche il divano).

 
Alle 22 gennaio 2013 23:29 , Anonymous Lorenzo+Mirko ha detto...

GRAzIE caro e cari!

 
Alle 22 gennaio 2013 23:30 , Anonymous Serena ha detto...

Buona notte a tutti Alligatori e non!

 
Alle 22 gennaio 2013 23:31 , Blogger Alligatore ha detto...

NoTTe sErena a tutti ;)

 
Alle 23 gennaio 2013 19:35 , Blogger Andrea ha detto...

(disco che voglio assolutamente ascoltare anche io dopo aver letto mucchio+intervista+intervista ally)

 
Alle 23 gennaio 2013 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Giusto and, dopo tanto parlarne, ascoltiamoli ... poi ne parleremo ancora ;)

 
Alle 24 gennaio 2013 09:34 , Blogger nella ha detto...

Una band che ha già fatto e farà ancora parlare di sè , a mio modesto avviso...
E poi se Mucchio li ha recensiti...nulla da eccepire..ahahah!
Bacio

 
Alle 24 gennaio 2013 15:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Concordo Nella ... e poi, il Mucchio e pure l'Alligatore, ;)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page