mercoledì 15 maggio 2013

Stefano Tassinari, un anno e una settimana dopo

Da un pezzo volevo scrivere qualcosa su Stefano Tassinari, lo scrittore emiliano morto lo scorso anno. Ho conosciuto la sua scrittura qualche dopo il G8 di Genova del 2001, quando portava in giro un bel romanzo d'amore, ambientato proprio in quella macelleria messicana: I segni sulla pelle (Marco Tropea Editore, 2003). Dico d'amore, perché mi ricordo così (due ragazzi, si incontrano in quella situazione). Leggendo le note sul libro, scopro che è "un romanzo dove il giallo si mescola con la denuncia sociale e il cui bisogno di verità è solo un altro modo per impedire la fine di un sogno." Chi conosce i libri di Stefano Tassinari, sa bene che queste sono le sue tematiche. Avevo amato molto il romanzo, tanto da consigliarlo al regista Davide Ferrario, in una mia lettera sul mensile di collegamento tra i Smemoranda brothers and sisters. Mi sembrava perfetto per lui, infatti Ferrario mi rispose dicendo "Lo leggo, e ci faccio un pensierino". Magari un giorno lo farà. Ora lo consiglio a voi. 

C'è una curiosità, legata alla dedica che mi fece sul romanzo stesso. Lo incontrai ad una festa di Liberazione, credo a Modena, dove scrisse una frase che non sono mai riuscito a decifrare per intero. La stessa frase la scrisse ad un mio amico, che prese il libro alla stessa festa, ma a Verona, qualche settimana dopo. Cliccate sopra e guardate l'immagine ingrandita, magari qualcuno riesce a capire ... o forse era un suo modo scherzoso di firmare dediche, con una parola inventata.
A Diego, e alle utopie che dobbiamo inseguire come gli ... 
Chi mi darà la risposta più convincente, riceverà in premio le pins dell'Alligatore.
Per saperne di più su Stefano Tassinari, leggete qui, un bella serie di articoli dall'archivio dei Wu Ming.

Etichette: , , , , , , , , , , ,

25 Commenti:

Alle 15 maggio 2013 14:07 , Blogger S. ha detto...

ok...dopo che mi hai "attaccato i nervi" (espressione dialettale partenopea :D) ho dedotto che intendesse un tipo di farfalla...

 
Alle 15 maggio 2013 14:15 , Blogger S. ha detto...

p.s. ho capito...anatrini (piccole anatrate) ho letto dopo il tuo link
mannaggia ...

 
Alle 15 maggio 2013 14:26 , Blogger m4ry ha detto...

Sto guardando la dedica da 10 minuti..guardando la forma delle lettere mi vien fuori una parola senza senso...ma non demordo.
Piuttosto, leggerò qualcosa di Tassinari...non so come fai, ma riesci sempre a convincermi ;)
Bacio

 
Alle 15 maggio 2013 16:30 , Blogger m4ry ha detto...

...assennati ???

 
Alle 15 maggio 2013 16:45 , Blogger Adriano Maini ha detto...

Ho imparato molto sulla tragica realtà sociale e politica del Messico da romanzi di Crumley e Winslow, oltrettutto scritti molto bene, per cui cercherò quello di Tassinari.

 
Alle 15 maggio 2013 18:53 , Blogger bibliomatilda ha detto...

"alle utopie che dobbiamo inseguire come gli ...
uomini pensanti, amanti, e poi mi suggeriscono "anatrini" sì, lo leggerò... ne avevo già sentito parlare. Già!

 
Alle 15 maggio 2013 20:46 , Blogger Elle ha detto...

A Diego, e alle utopie che dobbiamo seguire come gli amisenti".
Dal dizionario della lingua italiana: "amènte agg. e s. m. e f. [dal lat. amens -entis, comp. di a- priv. e mens «mente»], ant. – Dissennato: e però quelli cotali sono chiamati ne la gramatica [cioè nella lingua latina] ‘amenti’ e ‘dementi’, cioè sanza mente (Dante)."

Le prime due lettere assomigliano a "am" di "dobbiamo", le seconde due a "ins" di "inseguire" ma senza la "n", le ultime sono chiare :)

Elle, lo Spirito filologo

 
Alle 15 maggio 2013 21:14 , Blogger Alligatore ha detto...

@S.
Attaccato i nervi? ... perché?
@S.
Non credo sia anatrini, ma è bella come idea ... vinci una pins per la simpatia. Se mi mandi l'indirizzo, te la mando ...
@M4ry
Grazie per la stima, credo che Tassinari ti piacerà, e vicino alle nostre sensibilità politiche.
@M4ry
Assennati è bello, ma non credo sia assennati ... ma una pins te la sei guadagnata pure tu. Se mi mandi l'indirizzo, te la mando...
@Adriano Maini
Tassinari scriveva molto bene, oltre a I segni sulla pelle, ho letto un altro suo romanzo, ma ho intenzione di leggerli tutti, un po' alla volta.
@Bibliomatilda
Belle idee hai ance tu ... non credo sia il termine giusto, ma una pins te la sei guadagnata pure tu. Se mi mandi l'indirizzo, te la mando...
@Elle
Mi piace questa colta dissertazione, e credo sia quella giusta, sia come ricerca grafica, sia come senso ...ancora una volta vinci il superpremio. Un alligatore vivo tutto per te ;)

 
Alle 15 maggio 2013 21:33 , Blogger Elle ha detto...

Che bello, grazie!! Ma..
..un alligatore cosa mangia?? oddio.. spero di non ammazzarlo..

 
Alle 15 maggio 2013 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Mangio di tutto ... attenta a non lasciare stivali in giro per casa ;)

 
Alle 15 maggio 2013 22:45 , Blogger Sole ha detto...

Erudenti ... Quali persone che si istruiscono e istruiscono?
bacio

 
Alle 15 maggio 2013 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Potrebbe essere, assomiglia ... ma non so. Qauli persone? ;)
Ma tu hai già vinto delle pins ;)

 
Alle 15 maggio 2013 22:56 , Blogger Sole ha detto...

È un contributo da affezionata :P

 
Alle 15 maggio 2013 23:06 , Blogger Alligatore ha detto...

... che apprezzo molto ;)

 
Alle 15 maggio 2013 23:26 , Blogger Mariella ha detto...

Io non ci provo. Sono una frana assoluta con la calligrafia, rischio una figuraccia.
Grazie per avermi incuriosito con Tassinari.
A presto.

 
Alle 16 maggio 2013 09:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Mariella, mi piace aver diffuso la curiosità su Stefano Tassinari ...pure io sono una frana in calligrafia, è da 10 anni che tento di capire ...credo proprio sia "amisenti" come ha scritto Elle.

 
Alle 16 maggio 2013 09:32 , Blogger George ha detto...

Ho letto alcuni libri di Tassinari, scrittore e intellettuale vero. Per me è stata una grande perdita, grazie di averlo ricordato... non ci provo ad indovinare, forse qualcuno l'ha già fatto.

 
Alle 16 maggio 2013 09:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie George, condivido, scrittore, intellettuale, militante ...

 
Alle 16 maggio 2013 14:22 , Blogger MikiMoz ha detto...

Wè Ally!
Ti piacerebbe far conoscere il tuo blog ai lettori del Moz o'Clock, in modo simpatico e divertente?
Passa a trovarmi dopo la mezzanotte per tutti i dettagli! :)

Moz-

 
Alle 16 maggio 2013 15:20 , Blogger Cirano ha detto...

...come gli "ambienti???

 
Alle 16 maggio 2013 15:25 , Blogger Stefania Quarta ha detto...

Post sempre particolari :) Vorrei partecipassi ad una mia iniziativa. Ti aspetto da me.

 
Alle 16 maggio 2013 18:49 , Blogger Alligatore ha detto...

@MikiMoz
Grazie Moz per la proposta ... forse questa notte non ci sarò, ma se posso passare anche dopo, lo farò.
@Cirano
Come gli ambienti? ... mi sembra un po' stiracchiata come risposta profe ;)
@Stefania Quarta
Grazie, dopo ci faccio un salto, scusa, ma ora sono di corsa.

 
Alle 17 maggio 2013 07:24 , Blogger Kylie ha detto...

Non ho mai letto nulla di questo scrittore. Mi informerò.

Bacio

 
Alle 17 maggio 2013 11:14 , Blogger MikiMoz ha detto...

@Ally:
sì, puoi passare quando vuoi tu! :)

Moz-

 
Alle 17 maggio 2013 12:57 , Blogger Alligatore ha detto...

@Kylie
Brava, merita di essere letto, fidati.
@MikiMoz
Bene, bene, allora arriverò...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page