venerdì 19 maggio 2017

Locandine cult: Il grande freddo

Chi avrebbe detto che noi avremmo fatto i soldi, noi contestatori!? 
IL GRANDE FREDDO - THE BIG CHILL di Lawrence Kasdan (Usa 1983)

"Harold, non hai nessun'altra musica, che so...di questo secolo?"
"Non esiste altra musica...non in casa mia"
"C'è stato un mare di musica fantastica negli ultimi anni..."
"Sì? Quale?" 
HO CONSUMATO, LETTERALMENTE, QUESTA VIDEOCASSETTA.

Etichette: , , , , , , , , , , , , , , ,

12 Commenti:

Alle 19 maggio 2017 08:49 , Blogger amanda ha detto...

adorabile!

 
Alle 19 maggio 2017 09:24 , Blogger Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Che tuffo nei ricordi lo avevo visto molto bello. Sempre piacevoli questi tuoi post sulle locandine, una rubrica che mi piace particolarmente.

 
Alle 19 maggio 2017 10:06 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie, per me un autentico cult!

 
Alle 19 maggio 2017 11:08 , Blogger marcaval ha detto...

Anche per me un cult! L'ho visto un sacco di volte e lo amo tuttora!
Tante le scene indimenticabili ma come non ricordare il fantastico inizio con una canzone che adoro : You can't always get what you want.
E adesso mi cerco l'inizio anche su youtube ... bella botta di nostalgia!! :-)

 
Alle 19 maggio 2017 12:16 , Blogger MikiMoz ha detto...

Le cover delle vhs de L'Unità hanno un che di brutto ma affascinante, sicuramente figlie del loro tempo.
Il manifesto italiano che hai messo per primo è bellissimo, anche se non riprende il "quadretto" so 80's della locandina originale.

-zoM

 
Alle 19 maggio 2017 18:09 , Anonymous Enri1968 ha detto...

Si, un bel film e con un cast eccezionale.
E' da molto tempo che non lo rivedo.
L.Kasdan è un importante cineasta per gli studios hollywoodiani, qui secondo me il suo miglior film, anche Silverado non era male.

 
Alle 19 maggio 2017 21:59 , Blogger amanda ha detto...

Oh Silverado

 
Alle 19 maggio 2017 22:22 , Blogger Serena S. Madhouse ha detto...

Un raro caso in cui il titolo originale non è stato tradotto in modo assurdo nella versione italiana!!

 
Alle 20 maggio 2017 05:29 , Blogger Glò ha detto...

Uh!!! *_* Nostalgia, urge visione, l'ennesima! *_*

Questa volta a locandine si nota una sostanziale uniformità :O

 
Alle 21 maggio 2017 18:27 , Blogger mr.Hyde ha detto...

Che bella raccolta. Il film lo vedo periodicamente, fino alla nausea.Un gran bel film!...E grande soundtrack! Mi piacciono i personaggi interpretati da William Hurt e Jeff Goldblum..Grazie per questa rubrica sulle locandine.

 
Alle 22 maggio 2017 17:44 , Blogger Andrea C. ha detto...

che film accidenti!

 
Alle 23 maggio 2017 00:13 , Blogger Alligatore ha detto...

@Marcaval
Sì, ci sono momenti d'antologia, finiti diritti nella Storia del Cinema. Perfetto connubio musica/immagini.
@MikiMoz
Vero, copertine de l'Unità strane, ma segno di un'epoca ... ho faticato molto a trovare le locandine, non so perché.
@Enri1968
Sì, Kasdan ha fatto un sacco di film buoni, questo per me è eccezionale.
@Amanda
Oh yes!
@Serena
Sarebbe stata veramente grossa, un titolo così!
@GLò
Sì, da vedere e rivedere assolutamente. Sulle locandine, ho veramente faticato a trovarne diverse.
@Mr Hyde
Condivido in pieno, anche io l'ho guardato e riguardato un sacco di volte (anche se da anni, avendo lettore cassette rotto, non lo vedo più). Immensa colonna sonora, ed è vero, bei ruoli per loro, ma non saprei dirti quale degli interpreti non ha un bel ruolo.
@Andrea C.
Vero!

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page